Meteo, le previsioni di martedì 13 ottobre

4 giorni fa
12 Ottobre 2020
di redazione

Archiviato un lunedì di forte maltempo al Centro Sud, nelle prossime 24 ore ci attende una pausa di tempo più asciutto. Il miglioramento sarà solo temporaneo: già da mercoledì è in arrivo una nuova fase perturbata. Le temperature si abbasseranno ulteriormente con le prime gelate a quote collinari

Il vortice di bassa pressione che ha colpito molte delle nostre regioni in modo violento si sta spostando verso i Balcani. Questo quadro meteorologico lascia “scoperta” l’Italia e per le prossime 24 ore è atteso un temporaneo miglioramento. Gli ultimi piovaschi interesseranno la Sicilia settentrionale e la Calabria tirrenica. Le temperature saranno fredde per il periodo specie al mattino quando sono previste gelate a quote collinari e valori di 4-5 gradi sulle pianure del Nord. Il clima si addolcirà di giorno grazie al maggior soleggiamento. Tra mercoledì e giovedì è attesa una nuova ondata di maltempo: sono in arrivo piogge forti, neve sulle Alpi e acqua alta a Venezia.

Le previsioni al Nord

Giornata in prevalenza soleggiata ma con stratificazioni medio alte in pianura. Verso sera è atteso un peggioramento su Alpi e Prealpi occidentali e sulla Liguria di Levante. Temperature massime comprese tra 14 e 18 gradi, freddo al mattino.

Le previsioni al Centro

Migliora il tempo su tutte le regioni ma non sarà completamente asciutto. Piovaschi saranno possibili sul basso Lazio e Abruzzo. Dalla sera aumento della nuvolosità sull’alta Toscana.  Temporali pomeridiani sono attesi anche in Sardegna. Massime comprese tra 14 e 18 gradi.

Le previsioni al Sud

Variabile al Meridione. Piogge ancora possibili su Calabria tirrenica, nord della Sicilia e, in parte, sulla Campania. Massime stabili e comprese tra 17 e 20 gradi.

temi di questo post