Picchia e maltratta i bimbi all’asilo, violenze anche su un disabile

sei in  Cronaca

3 anni fa - 10 Dicembre 2018

Rientravano a casa piangendo e non andavano volentieri a scuola dell’infanzia. La cauda del loro malessere era da attribuire alla presenza del maestro, in una scuola nel centro di Cerignola, che dava loro schiaffi alla testa, colpi alle orecchie, pizzicotti e morsi. Sono stati questi i segnali che hanno spinto i genitori delle vittime di quei maltrattamenti a denunciare la triste situazione al Commissariato di Polizia. I maltrattamenti sarebbero andati avanti fin dall’inizio dell’anno scolastico. Gli agenti hanno arrestato l’insegnante di circa 60 anni, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Foggia.

Maltrattamento anche su disabili

A subire prevalentemente i maltrattamenti era un bambino di soli 4 anni, con disabilità grave, costretto a mangiare per poi vomitare nel piatto. Un dato sconcertante per gli inquirenti è stato quello di vedere i bambini sempre terrorizzati dal sopraggiungere dell’insegnante: appena lo vedevano arrivare, costantemente si autoproteggevano il capo, mettendo le loro manine tra le orecchie e la nuca per proteggersi da sicure aggressioni.
fonte: Leggo

Picchia e maltratta i bimbi all’asilo, violenze anche su un disabile
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST disabile primo piano violenza