Juve, messaggio Champions: l’Ajax stende il Psv e riapre il campionato in Olanda

di redazione
2 anni fa
31 Marzo 2019

L’Ajax torna prepotentemente in corsa per il titolo in Olanda. I prossimi rivali della Juventus in Champions superano 3-1 il Psv e si portano a -2 dalla vetta.

Alla Johan Cruijff Arena l’Ajax mostra i muscoli e riapre clamorosamente i giochi a sette giornate dalla fine del campionato. La squadra di ten Hag manda un messaggio alla Juventus a dieci giorni dalla sfida d’andata dei quarti di Champions League. Dopo aver sorpreso il Real Madrid al Bernabeu l’Ajax si conferma temibile in gara secca e supera anche il Psv nonostante l’inferiorità numerica nella mezz’ora finale.

Al 21’ la strada per gli ospiti si mette subito in salita su una leggerezza di Schwaab. Su un cross dalla destra il difensore prova ad anticipare Tadic, ma ruba il tempo anche al portiere e deposita nella propria porta. A cambiare la storia della partita sembra essere il rosso ricevuto da Mazraoui al quarto d’ora della ripresa che lascia l’Ajax in dieci.

De Jong si conferma il capocannoniere della Eredivisie, sfrutta subito il vantaggio numerico e realizza il gol del momentaneo pari. L’Ajax sembra però indomabile e prima trova il nuovo vantaggio con Tadic dagli undici metri, poi la chiude sul 3-1 con Neres che fa esplodere la Johan Cruijff Arena.

La classifica dopo la 27ª giornata: Psv 67, Ajax 65, Az 50, Feyenoord 47, Utrecht 43, Heracles 42, Vitesse 41, Willem II 37, Heerenveen 36, Groningen 35, Venlo 33, Zwolle 32, Den Haag 29, Fortuna 29, Excelsior 26, De Graafschap 25, Emmen 25, Nac Breda 18.

Temi di questo post