Napoli, dopo la delusione ecco il nuovo allenatore: Sergio Conceicao

La mancata qualificazione in Champions condiziona la scelta del tecnico. Sfuma l'ingaggio di Allegri, il casting sta per chiudersi. In partenza Koulibaly e Fabian Ruiz
sei in  Sport

5 mesi fa - 24 Maggio 2021

Napoli, dopo la delusione ecco il nuovo allenatore: Sergio Conceicao

La mancata qualificazione in Champions stravolgerà radicalmente i progetti futuri in casa Napoli. Per il secondo anno consecutivo, infatti, gli azzurri restano fuori dalla massima competizione europea.

Ma l’addio ai sogni di gloria, questa volta, suona ancora più amaro. Il rammarico cresce se si pensa all’entusiasmante girone di ritorno di cui il Napoli è stato protagonista.

L’infausto pareggio contro il Verona vanifica ogni sforzo compiuto nelle ultime settimane. E accende interrogativi insidiosi. Il futuro del Napoli, infatti, è tutto da riscrivere.

Con una cassaforte svuotata dei 50 milioni della Champions, ora Aurelio De Laurentiis sarà costretto a rivedere i suoi piani. Senza l’Europa che conta si complica tutto. A questo punto appare quasi scontato il no di Massimiliano Allegri.

L’ex tecnico bianconero punta ad allenare una formazione che disputi la massima competizione continentale. Dunque, il Napoli non sarebbe più una prima scelta. Resta in piedi la pista che porta a Luciano Spalletti, con il quale era stato avviato un discorso anche in caso di Europa League.

Da non sottovalutare anche l’ipotesi Simone Inzaghi (alle prese ancora con il rinnovo mai firmato con la Lazio), mentre una buona fetta di tifosi chiede a gran voce il ritorno di Maurizio Sarri.

Ma a sorpresa, nelle ultime ore, ecco che tra i candidati per la panchina azzurra spunta un altro nome. E sembra quello che con maggiore certezza dovrebbe essere quello giusto.

E’ quello di Sergio Conceiçao, allenatore del Porto (con cui ha eliminato anche la Juventus dall’ultima Champions League). Il tecnico ha anche chiuso con un secondo posto il campionato portoghese. L’attuale allenatore del Porto sarebbe alla sua prima esperienza italiana in panchina, dopo aver indossato da calciatore le maglie di Lazio, Parma e Inter nel Belpaese. La revisione dei piani riguarda, ovviamente, anche la stessa rosa. Una volta sciolto il rebus panchina, il Napoli dovrà fare i conti con le probabili partenze di Kalidou Koulibaly e Fabian Ruiz e con il rinnovo di Lorenzo Insigne.

Amelia Amodio

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Sport Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST primo piano sergio coincecao