Sport

Le lacrime del Cholito descrivono le emozioni dei tifosi:4-1 per un Napoli da Champions!

Le lacrime del Cholito descrivono le emozioni dei tifosi:4-1 per un Napoli da Champions!

Un Napoli pazzesco!

La prima gara della nuova stagione della Champions League si apre con un big match tra Napoli e Liverpool.

50mila persone a sostenere un Napoli da urlo.

L’amore per il Napoli è manifestato dalle parole d’affetto espresse dal “Pocho” Lavezzi e dalla storia d’amore infinita tra Dries,”Ciro” Mertens in tribuna con il piccolo Ciro e la moglie Kat.

La gara si apre subito con grande aggressività da parte del Napoli che ruba subito palla e si proietta verso la porta prendendo dopo pochi istanti un palo clamoroso con Victor Oshimen a portiere battuto.

Il Napoli continua, aggredisce e non lascia giocare il Liverpool,dopo pochi minuti,precisamente al quinto minuto,fallo di mano di Milner e palla in mano a Zielinski,con freddezza il polacco spiazza Alisson e la mette in porta,1-0 per il Napoli.

Il Napoli continua a lanciare palla in profondità per Victor che ruba il tempo a van Dijk che lo atterra in area di rigore,incaricato Victor Oshimen si fa neutralizzare non riuscendo a spiazzare il portiere avversario.

Al 31esimo guizzo di Zielinski che mette con un uno-due Anguissa davanti alla porta che con l’aiuto del palo insacca Alisson.

Al 40esimo minuto,Oshimen risente di un problema alla gamba ed è costretto al cambio.

E fu così,che venne scritta la storia di un giovane Argentino.

La storia di Giovanni “Cholito”Simeone che entra in campo debuttando davanti a 50mila persone realizzando il suo sogno,giocare in Champions.

Dopo appena 120 secondi,si trova davanti la porta con una magia di Kvara e non esita a metterla dentro,grandissima gioia per l’argentino che scoppia in un pianto emozionante per l’intero stadio.

Si chiude il primo tempo sul risultato di 3-0.

Pronti via si riparte con il secondo tempo che regala subito l’emozione del 4-0 con il gol di Piotr Zielinski che si regala una doppietta alla prima gara di Champions di quest’anno.

Pochi istanti dopo Luis Diaz si inventa un eurogol per riaprire la gara.

Nonostante il grande pressing delle diavoli rossi del Liverpool il Napoli non accenna a diminuire la propria concentrazione.

Altre emozioni regalate da Spalletti per i giovani azzurri con il debutto di Alessio Zerbin in Champions.

Un Napoli mostruoso che brilla e fa brillare i suoi ragazzi.

Liverpool ko e ritorna a casa con molti lividi azzurri.

Condividi

Luigi Graziano Di Matteo