Sport

Grinta e carattere premiano gli azzurri di Spalletti:vittoria per 2-1 all’Olimpico

Grinta e carattere premiano gli azzurri di Spalletti:vittoria per 2-1 all’Olimpico

La gara tra Lazio e Napoli si apre subito con il botto,dopo due minuti di possesso laziale,Zaccagni tira fuori dal cilindro una vera magia,colpendo da fuori area e insaccando nell’angolino basso, l’imponibile Meret.

La prima parte della prima frazione sembra in pieno controllo della squadra di Sarri.

Verso la fine del primo tempo,gli azzurri di Spalletti rispondono ai bruttissimi cori contro la città di Napoli (Odio Napoli) con un incornata vincente da parte del coreano Kim.

Il secondo tempo di apre con un grande dominio da parte del Napoli che dopo diverse occasioni dove non è riuscito a trovare il gol,colpendo un palo con Oshimen.

Verso la metà di gara un guizzo di Anguissa trova il georgiano Kvara che insacca alle spalle di Provedel.

Dopo il gol la Lazio caccia gli artigli ed un pizzico di cattiveria accendendo la gara con numerosissimi falli puniti dall’arbitro con molti gialli.

La gara termina con un successo azzurro che si porta in testa,in attesa di Atalanta e Roma,ad un 11 punti mentre la Lazio resta a quota 8.

Condividi

Luigi Graziano Di Matteo