Cronaca

Un lido con bagni soltanto per i gay, scoppia la polemica: “Per trans e bisessuali no?”

di  Redazione  -  26 Agosto 2019

Un lido con bagni soltanto per i gay, scoppia la polemica: “Per trans e bisessuali no?”

Il cartello è chiaro: bagni per uomo, gay, donna, con tanto di freccia che indica la direzione giusta da prendere. E’ stato notato in uno stabilimento balneare del Cilento, ad Ascea, e subito segnalato all’Arcigay di Salerno che ha denunciato l’accaduto sulla sua pagina Facebook: “Ci chiediamo – c’è scritto in un lungo post – quale sia la funzione di una tale indicazione e le ragioni che hanno indotto la proprietà ad un uso arbitrario delle categorie di genere e di orientamento sessuale”. E ancora, commenta con amara ironia il presidente di Arcigay Salerno Francesco Napoli, “non abbiamo ben capito dove dovrebbero andare, ad esempio, le donne lesbiche, le persone trans, le persone bisessuali e tutte le altre categorie di persone che non si riconoscono negli uomini-gay e nelle donne. Tra l’altro non vedo nella foto una indicazione per il bagno destinato alle persone con disabilità. Questo ci induce a pensare che siamo di fronte ad un uso improprio, offensivo – probabilmente giustificato dalla goliardia – e irrispettoso delle categorie di genere e di orientamento sessuale”. Di qui la richiesta della rimozione immediata del cartello “incriminato”.