Cronaca

Uccisa dal freddo dentro l’auto che da anni era diventata la sua casa

di  Redazione  -  11 Febbraio 2019

L’hanno ritrovata senza, uccisa probabilmente dal freddo, dentro una vecchia Fiat 500, che era diventata da anni la sua casa. La tragedia scoperta è avvenuta stamani in località Poggio del Drago, nel comune di Pergine Laterina, nell’Aretino. La vittima si chiamava Ornella Occhini, di 53 anni, ed era originaria di Ponticino.

Il fatto
Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Pergine Valdarno Laterina. Il medico legale parla di decesso avvenuto da cinque giorni. Si tratta di morte naturale e secondo i primi accertamenti, le temperature molto rigide delle ultime notti avrebbero causato il malore fatale alla donna.

Stando a quanto scrivono i media locali, Ornella Occhini aveva sempre fermamente rifiutato ogni tipo di aiuto e sostegno da parte dei servizi sociali che anche in più riprese avevo cercato di trovarle una sistemazione più comoda di quella che si era scelta. La donna viveva ormai da diversi anni in questa situazione, arrangiandosi in qualche modo, in piena libertà a contatto con la natura. Una persona molto religiosa, racconta chi la conosceva, che amava camminare e stare in solitudine, si legge sul Corriere di Arezzo. Negli ultimi giorni nessuno l’aveva più vista in giro fino a quando stamani non è stata fatta la tragica scoperta.

Fonte: Fanpage