Tragedia nel calcio, bus contro albero: morti sul colpo nove giocatori

9 mesi fa
6 Marzo 2020
di redazione

Diciotto feriti e nove morti, è questo il tragico bilancio del terribile incidente che ha coinvolto l’Etoile du Guinee, squadra della serie B della Guinea.

Tra le persone deceduta anche Almamy Keita, il fratello del centrocampista del Liverpool Naby, adesso sotto shock per la perdita del congiunto. Il sinistro si è verificato nella giornata di giovedì a Timbo, località vicino a Mamou che dista 250 chilometri dalla capitale Conakry da dove proveniva il bus dell’Etoile du Guinee, in viaggio verso Kankan dove si sarebbe tenuta la sfida contro il Karfamoriyah. Ventisette le persone a bordo, nove come detto i morti, che non hanno avuto scampo nell’impatto tremendo che il bus ha avuto contro un alberto.

A rivelare la dinamica dell’incidente è stato l’allenatore dell’Etoile du Guinee ai microfoni di Guineematin.com: “eravamo in una discesa quando i freni del pullman hanno ceduto improvvisamente. C’erano tre curve, l’autista è riuscito a fare in qualche modo le prime due ma nella terza non poteva più far nulla, ha perso il controllo del mezzo che si è schiantato contro un albero“. (sportfair)

Temi di questo post