Cronaca

“Tienimi ancora la mano”. Addio Michele, morto a soli 21 anni. Il dolore della famiglia e degli amici

di  Redazione  -  24 Gennaio 2020

“Tienimi ancora la mano”. Addio Michele, morto a soli 21 anni. Il dolore della famiglia e degli amici

Dramma a Melito. Un giovane di 21 anni ha improvvisamente perso al vita. Si tratta di Michele Pellecchia.

Melito, morto Michele Pellecchia

Il ragazzo ieri mattina è stato colto da malore che non gli ha lasciato scampo. Michele era un meccanico e ieri mattina si era recato a lavoro come sempre quando improvvisamente si è sentito male. Probabilmente il 21enne è stato colto da infarto.

Sconcerto tra amici e parenti che ancora non riescono a credere a quanto accaduto. “Ti prego tienimi ancora per mano come hai sempre fatto perché io ti tengo stretto nel mio cuore per sempre.R.i.p” scrive Stefania.

“Fratello dalla notizia che ho ricevuto non riesco ancora a crederci ci hai lasciato troppo presto resterai sempre nei nostri cuori rip in pace fratello” sono le parole di Francesco.

Fonte: Teleclubitalia.it