Cronaca

Terrore in volo: aereo perde ruota dopo il decollo, panico per 128 passeggeri

di  Redazione  -  3 Febbraio 2020

Terrore in volo: aereo perde ruota dopo il decollo, panico per 128 passeggeri

Un Boeing 767 della compagnia canadese Air Canada è costretto a una manovra di atterraggio di emergenza all’aeroporto di Madrid in Spagna. Lo riferiscono i media spagnolo.

Momenti di tensione oggi a Madrid, dove un Boeing 767 di Air Canada sta facendo ritorno all’aeroporto di Barajas per un atterraggio di emergenza. Ancora da chiarire le motivazioni all’origine della manovra, secondo i media spagnoli l’aereo sarebbe ora “senza una ruota”. A quanto riferisce la Sepla (sindacato dei piloti spagnoli), il velivolo avrebbe perso pezzi del carrello di atterraggio, alcuni dei quali sarebbero entrati nel motore. Su questa circostanza – riportata anche da El Pais – si è in attesa di conferme.

A bordo c’erano 128 passeggeri, secondo i protocolli l’aereo – decollato alle 14:32 da Barajas – deve consumare quasi tutto il carburante prima di poter procedere all’atterraggio di emergenza. Il Boeing ha quindi sorvolato Madrid in queste ore, in attesa di esaurire il combustibile. Nel frattempo, F-18 dell’esercito spagnolo si sono alzati in cielo e hanno affiancato il 767, cercando di valutare l’entità del danno subito. L’Enaire, l’organismo incaricato del controllo aereo, ha dato il permesso per la manovra che dovrebbe avvenire a breve.

Fonte: Teleclubitalia.it