Salute

Saluber, la piattaforma che ottimizza tempi e costi dei servizi in sanità si presenta a Portici

di  Redazione  -  1 Aprile 2019

Una piattaforma digitale che consente di prenotare direttamente in farmacia, presso il medico di base, in un centro diagnostico o in clinica il trasporto sanitario più aderente alle proprie esigenze (ambulanza o navetta per persone disabili) oppure di opzionare la prestazione di uno specialista a domicilio (medico o infermiere). Tutto ciò in maniera geolocalizzata ed in tempo reale, ottimizzando tempi e costi dell’intervento. L’idea è del gruppo napoletano Bourelly, leader nella logistica sanitaria in Campania, che domenica 7 aprile presenterà in Viale Leonardo da Vinci a Portici la sua ultima creatura: la digital App dal nome “Saluber”. Dalle 9 alle 13 una Clinica mobile dell’azienda partenopea sarà allestita nell’isola pedonale per offrire alla cittadinanza una dimostrazione sul funzionamento dell’Applicazione.
Premio innovazione SMAU 2018 – quale App in grado di coniugare servizi per la logistica ed assistenza sanitaria in un unico grande incubatore – Saluber è la prima piattaforma in Italia ed in Europa in grado di rivoluzionare il “modus operandi” dell’attuale logistica sanitaria.
L’Applicazione è costituita da diversi prodotti digitali facenti tutti riferimento ad un back-end centrale che sostiene le logiche, le comunicazioni ed i servizi. I prodotti messi in campo includono un’applicazione per tablet da utilizzare in sede front-desk ed un’applicazione smartphone da collocare sul mezzo di trasporto, ambulanza o navetta per trasporto disabili. La piattaforma è in grado di geo-referenziare il vettore e rendere tracciabile l’intera corsa. Questo significa che è possibile seguire l’intero ciclo dell’intervento: dalla chiamata all’affidamento dell’incarico fino al suo svolgimento e conclusione.
“Sarà così più semplice, e conveniente, per gli utenti prenotare transfer sanitari – spiega l’amministratore del gruppo Guido Bourelly -, così come organizzare la logistica per la movimentazione con navette disabili per coloro che hanno esigenze particolari di mobilità e o ricevere assistenza domiciliare. La tariffa sarà calcolata su base chilometrica, mentre i tempi saranno resi noti con un sms inviato direttamente sul telefono cellulare di chi richiede il servizio. Tutto questo con personale qualificato e mezzi specializzati”.
Nel dettaglio, Saluber permette di operare il trasporto con mezzo ambulanza presso ospedali pubblici e/o strutture sanitarie private – non in emergenza – per effettuare i seguenti interventi: ricoveri in struttura sanitaria, dimissioni ospedaliere, visite specialistiche, esami diagnostici, trattamenti terapeutici singoli, cicli di trattamenti riabilitativi, trattamenti radioterapici e chemioterapici, trattamenti dialitici, altre prestazioni.
Ma il gruppo Bourelly ha pensato anche alla vocazione turistica di Napoli e della Campania e alla possibilità di garantire alle persone con mobilità ridotta la possibilità di viaggiare, di scoprire nuovi luoghi e prendere parte ad eventi senza incontrare barriere e difficoltà. Saluber è impegnata ogni giorno a fornire mezzi specializzati e personale formato per migliorare le condizioni di viaggio delle persone con disabilità e favorire così il turismo accessibile.
C’è poi l’assistenza domiciliare, altra azione che la digital App contribuirà ad erogare all’ombra del Vesuvio, attraverso la possibilità di prenotare in maniera digitale e ricevere a casa l’intervento di uno specialista o di un paramedico all’orario e con la tariffa concordata. Un servizio studiato in particolar modo per gli anziani fragili e/o non autonomi, per i pazienti in dimissione, disabili e per ogni altra persona che presenti riduzione dell’autosufficienza momentanea o permanente ed abbia bisogno di un supporto professionale per eseguire terapie farmacologiche o riabilitative a domicilio.
Tutto ciò sarà oggetto della presentazione domenica prossima in Viale Leonardo Da Vinci a Portici nell’ambito della manifestazione “Il mercatino delle produzioni tipiche del territorio”, che si svolgerà con il patrocinio del Comune. In quella sede, il gruppo Bourelly oltre a presentare Saluber, offrirà anche una dimostrazione, con l’ausilio di specialisti del settore, delle manovre di disostruzione delle vie aeree in adulti e bambini.