Cronaca

«Levati quella gonna, le t…e vanno in giro così» Massacra di botte la fidanzata e la riduce in fin di vita

di  Redazione  -  3 Dicembre 2019

«Levati quella gonna, le t…e vanno in giro così» Massacra di botte la fidanzata e la riduce in fin di vita

È stato arrestato a Milano con l’accusa di tentato omicidio il ragazzo di 28 anni che nella serata di ieri ha picchiato selvaggiamente la fidanzata fino a mandarla in ospedale. L’uomo è stato fermato dagli agenti grazie alla telefonata di alcuni vicini di casa che hanno udito le urla provenire dall’appartamento della coppia.

L’allarme è scattato nella tarda serata di ieri dopo che al 112 è giunta la chiamata dei vicini preoccupati che potesse essere accaduto qualcosa di grave: quando gli agenti della questura di Milano sono giunti nell’appartamento sito in via Malaga a Milano, nel quartiere Barona, hanno trovato la giovane ragazza ferita.

La donna, una cittadina russa di 21 anni, è stata immediatamente affidata alle cure del personale medico per essere visitata: per accertamenti è stata poi trasportata in ospedale. Per fortuna le sue condizioni sono stabili. Mentre il fidanzato, un 28enne italiano, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. A raccontare l’accaduto agli agenti è stata proprio la 21enne che ha specificato che il compagno l’ha aggredita in preda a un attacco di gelosia. (Fanpage)