Salute

Il virologo è sicuro: “Il Covid è arrivato dalla Germania già a gennaio”

di  Redazione  -  21 Maggio 2020

Quello arrivato in Italia è “un virus tedesco proveniente in realtà da Shangai, che ha avuto una minima diffusione in Germania”, a ricostruire questa dinamica della diffusione del nuovo coronario nel nostro Paese è Massimo Galli, direttore del reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Sacco di Milano.

Il coronavirus in Italia dunque è arrivato “intorno al 25-26 gennaio di quest’anno” dalla Germania, “circolando liberamente per un periodo di svariate settimane” e “ha potuto causare in particolare in Lombardia una epidemia di una portata tale, con migliaia di casi, da metterci in una condizione non tanto diversa dal punto di vista della gravità da quanto accaduto a Wuhan” ha aggiunto l’esperto nel corso di un webinar in cui si discuteva dei test rapidi per l’individuazione dei positivi.

Fonte Fanpage