Fumo in casa, paura vicino Napoli: bimba salvata dai carabinieri

sei in  Cronaca

3 anni fa - 10 Dicembre 2018

Fumo in casa, paura vicino Napoli: bimba salvata dai carabinieri

E’ stata salvata in tempo la piccola di due anni rimasta bloccata all’interno di un appartamento invaso dal fumo. La vicenda è accaduta ieri pomeriggio, in via Roma. A dare la notizia è Il Mattino. In casa non c’era nessuno, la bimba è stata lasciata sola involontariamente: i genitori, infatti, erano rimasti chiusi fuori la porta. Immediatamente sul luogo sono intervenuti i carabinieri della stazione di Mugnano. Stando ai primi rilievi effettuati, il fumo è stato scaturito dai fornelli accesi in cucina. I vigili del fuoco non erano ancora presenti, così uno dei militari si è arrampicato senza esitare sul balcone e, una volta entrato dalla finestra, è riuscito a trarre in salvo la piccola. Poco dopo sono giunti anche le fiamme rosse e i mezzi di pronto soccorso.

Fumo in casa, paura vicino Napoli: bimba salvata dai carabinieri
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso