È Morta Silvana: la “mamma coraggio” ha raccontato la sua battaglia contro il Cancro sui social.

8 mesi fa
24 Gennaio 2020
di redazione

È Morta Silvana: la “mamma coraggio” ha raccontato la sua battaglia contro il Cancro sui social.

Se n’è andata Silvana Benigno, la “mamma-coraggio” siciliana ma da residente in Umbria, a Selci (San Giustino). La donna di 51 anni era l’esempio di come anche una malattia come il cancro possa essere affrontata senza perdere il piacere della vita, la voglia di fare progetti e soprattutto il sorriso sulle labbra. “Alla faccia del cancro” era il suo mantra. Ha lottato con tutte le sue forze contro quel che la vessava da anni. Appena pochi giorni fa, a casa sua, aveva ricevuto l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine Al Merito della Repubblica Italiana direttamente dal Prefetto di Perugia, l’ultima grande gioia della sua vita.

La lotta

Tantissime le iniziative organizzate da Silvana, dal calendario a prodotti enogastronomici col suo nome, il cui ricavato è sempre andato in beneficenza all’Istituto europeo Oncologico di Milano, dove era in cura. Un intervento chirurgico dietro l’altro, cicli di chemioterapia e ogni volta che usciva dall’ospedale, appena possibile, avviava una nuova accolta fondi per l’istituto che ricerca e cura la stessa malattia di Silvana. E in tanti Vip avevano sostenuto le sue iniziative: Emma Marrone, Jack Sintini, Jovanotti che di recente era stato a casa sua Sulla pagina Facebook dedicata alle iniziative di Silvana Benigno, 50 anni, ‘Alla faccia del cancro’, è ricordata con una foto e la frase “Non dimenticate il suo sorriso”.

Il ricordo

“Abbiamo pronunciato tante parole di apprezzamento per sua lotta contro il cancro, in tante occasioni siamo stati accanto a lei nelle raccolte di fondi per la ricerca e nelle innumerevoli iniziative di solidarietà, ma oggi che Silvana Benigno se ne è andata è il giorno del silenzio perché a ricordarla sia il sorriso con cui ha affrontato la malattia e il coraggio che ha trasmesso a chi sta vivendo la stessa dura prova del destino” ha sottolineato il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta. Così Avanti tutta Onlus: “Se ne va un’altra grande guerriera. Una donna forte, che col sorriso, come il nostro Leo Cenci, aveva sfidato la malattia. Eroi moderni come Leo, come Nadia Toffa: persone che si fanno esempio, simbolo e bandiera. Grazie Silvana perché la vostra opera continua per merito di tutto quello che siete riusciti a seminare nel cuore di tutti noi“.

Silvana, dal primo pomeriggio di oggi, sarà alla Camera mortuaria dell’ospedale di Città di Castello. Il funerale è in programma domenica 26 gennaio alle 15.30 al Duomo di Città di Castello.

Fonte: FanPage

temi di questo post