Salute

“Asciutta” e sgonfia con la dieta del pomodoro: – 3 kg in soli 7 giorni

di  Redazione  -  9 Giugno 2019

“Asciutta” e sgonfia con la dieta del pomodoro: – 3 kg in soli 7 giorni

Hai quei 3 chiletti da perdere ma non vuoi stare più di una settimana a dieta? Devi provare la dieta del pomodoro, una delle diete estive più amate che promette di far perdere 3 kg in 7 giorni. Perché è la dieta perfetta per l’estate? Perché rinfresca, sgonfia e garantisce benessere a 360° all’organismo. Il pomodoro è perfetto nella dieta poiché è composto al 94% da acqua e ha solo 17 calorie ogni 100 grammi.

Non solo: i pomodori hanno anche molte proprietà. Sono ricchi di potassio, un minerale che con il caldo viene perso in abbondanza e quindi è importante reintegrarlo. Da molti medici viene consigliato come alimento in estate per proteggere la pelle in quanto è ricco di vitamina A. Ma vediamo cosa si mangia nella dieta del pomodoro per dimagrire 3 kg in una settimana.
Lunedì: colazione con un tè verde e due biscotti integrali. Spuntino: due albicocche. Pranzo: insalata di pomodori e cipolla e una fetta di anguria. Merenda: una fetta di anguria. Cena: crema di zucchine e patate, una porzione di pesce alla griglia e un’insalata di pomodori.

Martedì: colazione con un tè verde e due biscotti integrali. Spuntino: due albicocche. Pranzo: pasta fredda tonno e pomodoro. Merenda: tre nespole. Cena: una porzione di riso con pomodoro, un’insalata di pomodori.
Mercoledì: colazione con un tè verde e due biscotti integrali. Spuntino: due fette di ananas. Pranzo: penne al pomodoro con 50 g di pasta, 200 g di pomodori, 50 g di cipolla, un uovo strapazzato con le zucchine e un’insalata di pomodori. Merenda: una fetta di ananas. Cena: un minestrone di verdure miste e un’insalata di mare.

Giovedì: colazione con un tè verde e due fette biscottate integrali. Spuntino: due albicocche o una fetta di anguria. Pranzo: pasta alle zucchine, insalata di salmone e pomodoro. Merenda: due fette di ananas. Cena: bruschetta con 50 g di pane, 60 g di pomodori, origano, basilico, involtini di zucchine con ricotta e un’insalata di pomodori.

Venerdì: colazione con un tè verde e due biscotti integrali. Spuntino: due albicocche. Pranzo: insalata di riso e un’insalata di lattuga e pomodoro. Merenda: due fette di ananas. Cena: insalata di pomodoro e tonno.

Sabato: colazione con un tè verde e due biscotti integrali. Pranzo: fusilli alle melanzane e un’insalata di pomodori e cipolla. Merenda: una pera p una macedonia senza aggiunta di zucchero. Cena: insalata di polpo e un’insalata di pomodori.

Domenica: colazione con un tè verde e due biscotti integrali. Spuntino: una coppetta di fragole. Pranzo: pesce alla griglia e un’insalata di pomodori. Merenda: una tisana al finocchio. Cena: pollo alla griglia e insalata di pomodoro.
Se intendete seguire questa dieta, fareste meglio a chiedere un parere al vostro medico. Non tutte le diete vanno bene per tutti. (Caffeina)