Cronaca

Addio Pierpaolo. Muore dopo un tragico scontro tra due auto

di  Redazione  -  15 Maggio 2019

Ennesimo incidente stradale mortale nelle scorse ore in Sardegna. Dopo lo schianto costato la vita ad un 23enne di Guasila, nella mattinata di mercoledì un drammatico scontro frontale nella provincia del Sud Sardegna è costato la vita ad una guardia giurata di Iglesias che si stava recando al lavoro. Il dramma si è consumato lungo la provinciale 108, la strada panoramica che da Gonnesa conduce a Portoscuso, nel Sulcis. La vittima è Pierpaolo Bartolini, vigilantes in servizio all’ex Alcoa di Portovesm. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, la Fiat Bravo condotta dalla guardia giurata avrebbe sbandato, invadendo l’altra corsia e  scontrandosi frontalmente contro un’altra vettura che proveniva dal senso opposto di marcia, un fiat Panda alla cui guida vi era una ragazza di 25 anni, rimasta ferita in maniera non grave nello schianto.

È stato un impatto violento che ha distrutto la parte anteriore dei due mezzi ma non letale. All’arrivo dei soccorsi medici del 118, giunti sul posto insieme ai carabinieri dopo una chiamata di emergenza da parte di altri  passanti, l’uomo al volante infatti era ancora vivo e cosciente. Le condizioni del cinquantunenne non sono apparse gravissime e infatti l’uomo è stato stabilizzato sul posto e poi trasportato in ambulanza all’ospedale Sirai di Carbonia dove è stato ricoverato per le prime cure. Qui però le sue condizioni cliniche sono peggiorate improvvisamente e dopo circa un’ora la guardia giurata è morta. Ad essere fatale per lui un arrestato cardiaco. Sull’incidente stanno indagando ora i carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso sul posto per ricostruire la dinamica dell’incidente e cercano ora di stabilire il motivo per cui l’auto abbia sbandato. Non è escluso che l’uomo possa aver avuto già un primo malore in auto che gli ha fatto perdere il controllo della vettura.

fonte: Fanpage