Cronaca

ULTIM’ORA. Raid aereo degli Usa in Afghanistan: ucciso il leader dei talebani

di  redazione  -  9 Gennaio 2020

ULTIM’ORA. Raid aereo degli Usa in Afghanistan: ucciso il leader dei talebani

Un comandante chiave dei talebani, Mullah Nangyalai, è stato ucciso insieme a 15 miliziani in un attacco con un drone in Afghanistan: lo hanno reso noto all’Ansa funzionari locali, ma si attendono conferme ufficiali. Nell’attacco, avvenuto vicino a Shindand, nel distretto di Zirkoh, circa 127 km a sud di Herat, sono morti anche otto civili, per un totale di 30 persone. Un portavoce militare americano ha detto che le forze Usa nel Paese, “su richiesta delle forze di sicurezza afghane, hanno eseguito un attacco aereo difensivo coordinato a supporto delle forze afghane a Shindand, Herat, l’8 gennaio 2020″. Il governo locale, tuttavia, come ha sottolineato Tolo News, non ha ancora commentato l’accaduto.

Il raid si sarebbe verificato intorno alle 16 di ieri, ora locale, dopo che “quattro droni hanno preso di mira diverse case”, hanno raccontato alla stampa locale alcuni testimoni oculari. Tra le vittime ci sarebbe anche un numero non precisato di donne e bambini. Gli Stati Uniti, dopo l’uccisione di Al Baghdadi e del generale iraniano Soleimani, già vendicata da Teheran, continuano dunque la loro offensiva in Medio Oriente.

(Fanpage)