Ultim’ora. Arriva il reddito di cittadinanza: ecco a chi spetta e come funzionerà

Ultim’ora. Arriva il reddito di cittadinanza: ecco a chi spetta e come funzionerà

sei in  Politica

4 anni fa - 28 Settembre 2018

Ultim’ora. Arriva il reddito di cittadinanza: ecco a chi spetta e come funzionerà

Il reddito di cittadinanza partirà dal 2019, precisamente dal mese di marzoquando nel contempo saranno avviati i nuovi centri per l’impiego. Lo ha confermato Luigi Di Maio in queste ore, dopo aver avuto la conferma che nella Legge di Bilancio 2019 – grazie all’aumento del rapporto deficit/PIL avvenuto con l’approvazione del DEF – ci saranno le risorse per far partire pensione e reddito di cittadinanza già dal 2019. Nel dettaglio, per il reddito di cittadinanza – che secondo le stime del Movimento 5 Stelle dovrebbe coinvolgere 6,5 milioni di italiani – verranno utilizzati circa 10 miliardi di euro, di cui 2,5 miliardi verrebbero assorbiti dal REI e altri 1,5 miliardi dalla Naspi.

Dal prossimo anno quindi chi soddisfa determinati limiti di reddito e patrimoniali potrà rivolgersi ad un centro per l’impiego per richiedere un contributo economico mensile di 780€ e per prendere parte ad un progetto di reinserimento nel mercato del lavoro. Il reddito di cittadinanza, infatti, non è uno strumento di mero assistenzialismo dal momento che – come dichiarato da Di Maio – l’intenzione non è quella di dare soldi alle persone per “stare sul divano”. Chi aderisce a questo programma, infatti, riceverà sì un assegno mensile, ma allo stesso tempo dovrà impegnarsi a formarsi e ad accettare almeno una delle prime tre proposte di lavoro che gli verranno presentate dal centro per l’impiego. E non solo, perché per coloro che si approprieranno del reddito di cittadinanza impropriamente truffando lo Stato sarà previsto persino il carcere.

Per la richiesta del reddito di cittadinanza quindi ci sarà da attendere ancora qualche mese (se tutto dovesse andare secondo i piani del Movimento). Tuttavia, ricordiamo che in attesa che ciò accada coloro che si trovano in una condizione economica difficoltosa possono richiedere un altro sostegno per la povertà, chiamato REI (reddito di inclusione) introdotto dall’ultimo Governo di Centrosinistra.Per chi nonostante ciò fosse ancora interessato al reddito di cittadinanza ecco un approfondimento su questo importante strumento, con tutte le informazioni su importi e requisiti. (Money.it)

Ultim’ora. Arriva il reddito di cittadinanza: ecco a chi spetta e come funzionerà
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Politica Condividi adesso