Nudo nella fontana di piazza della Repubblica a Roma, gli agenti in acqua: tensione e arresto

sei in  Cronaca

2 mesi fa - 8 Dicembre 2021

Era nudo, nella fontana delle Naiadi di piazza della Repubblica a Roma.

Era un ragazzo di colore, con in testa solo un cappello rosso e una bottiglia in mano.

Segnalato da alcuni passanti transitati nella zona, dopo le chiamate arrivata
al numero di emergenza ,gli agenti della polizia locale e della polizia di stato, arrivati sul posto hanno cercato di convincere l’uomo ,a uscire e rivestirsi.

Ma il ragazzo non si è mosso (inizialmente era sulla cima della fontana), la trattativa non è andata a buon fine, e allora gli agenti stessi.

Una decina almeno quelli accorsi ,
sono dovuti intervenire.

Si sono gettati nella fontana, vestiti, e alla fine (non senza fatica),
lo hanno arrestato.

Il tutto è successo oggi, 8 dicembre, alle prime ore del mattino.

Con attimi di tensione.

Molti i video che girano sui social, perché le auto che passavano rallentavano per fare le riprese.

Il video è stato condiviso anche da Matteo Salvini.

«La mia solidarietà ai poveri agenti, costretti a farsi un bagno nel giorno dell’Immacolata ,scrive il leader
della Lega .

Una riflessione: è questa immigrazione di cui Italia ha bisogno?
Sono queste le risorse che pagheranno pensioni agli Italiani?
Questo video potrà far ridere qualcuno, io non ce la faccio».

Nudo nella fontana di piazza della Repubblica a Roma, gli agenti in acqua: tensione e arresto
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST cronaca primo piano