Gratta e vinci da mezzo milione rubato a Napoli, preso il tabaccaio: scappava alle Canarie

L'uomo è stato individuato dalla Polizia di Frontiera all'Aeroporto di Fiumicino, mentre era pronto ad imbarcarsi su un aereo per Fuerteventura, nelle isole Canarie. Mistero sul biglietto vincente, non l'aveva con lui.
sei in  Cronaca

3 mesi fa - 5 Settembre 2021

Bloccato a Fiumicino ,
il tabaccaio accusato ,di aver rubato ,
il gratta e vinci vincente ,
da mezzo milione di euro,
alla anziana ,70enne di Napoli.

L’uomo ,è stato individuato ,
dalla Polizia di Frontiera ,
all’Aeroporto di Fiumicino,
mentre era pronto ad imbarcarsi,
su un aereo per Fuerteventura, nelle isole Canarie, in Spagna.

L’uomo è stato identificato ,
e denunciato a piede libero.

Mistero sul Gratta e Vinci,
non l’aveva con lui.

L’uomo è stato anche denunciato ,
dai Carabinieri, della compagnia ,
Stella di Napoli ,per furto.

Il tabaccaio, titolare di una ricevitoria ,nel quartiere Materdei,
si era dileguato, dopo aver sottratto, il gratta e vinci ,da 500mila euro,
ad una anziana.

La donna aveva giocato ,due gratta e vinci, il primo andato a vuoto,
il secondo ,invece risultato vincente, per un importo di 500mila euro.

Quando la donna ,ha visto la vincita ,
non poteva crederci, così ha chiesto all’addetto al bancone ,di verificare ,
e il biglietto è risultato effettivamente vincente.

Il dipendente l’ha così mostrato ,
al titolare ,che era nello sgabuzzino, che invece di complimentarsi ,
con la signora, ha messo in tasca ,
il biglietto, e si è dato velocemente alla fuga su un motorino, facendo perdere le sue tracce.

Era ricercato in tutt’Europa

La donna, però, si è subito rivolta
alle forze dell’ordine.

Appena raccolta la denuncia, i militari hanno diramato le ricerche ,
per l’intero territorio europeo, frontiere comprese.

Quando si è presentato all’aeroporto ,
di Fiumicino ,con un biglietto aereo ,
per Fuerteventura, pronto a lasciare l’Italia, la Polizia di Frontiera ,
ha rilevato l’alert, sulla sua identità e lo ha bloccato.

Contattati i militari della compagnia Stella, l’uomo è stato identificato,
e denunciato a piede libero.

Non aveva ,con se ,il tagliando
vincente e continuano, dunque,
gli accertamenti per ritrovarlo.

Gratta e vinci da mezzo milione rubato a Napoli, preso il tabaccaio: scappava alle Canarie
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST cronaca gratta e vinci primo piano