Faccio saltare tutto in aria, litiga con la fidanzata e lascia il gas aperto ma… sviene e resta intossicato

Litiga con la fidanzata e apre il gas: trovato senza sensi in casa
sei in  Cronaca

2 mesi fa - 18 Ottobre 2021

Ha prima litigato ,con la fidanzata,
poi ha minacciato di distruggere ,
tutto l’appartamento.

Da qui la richiesta di aiuto ,
della donna che ieri sera, intorno
alle 20.30, ha subito contattato ,
il Numero Unico delle Emergenze
dalla sua abitazione, nel quartiere San Lorenzo della Capitale.

Una domenica sera da incubo, che solo l’intervento dei Carabinieri ,ha fatto sì che si concludesse scongiurando il peggiore degli epiloghi.

Una volta sul posto, i Carabinieri hanno trovato la donna in strada e nell’appartamento indicato ,da lei ,
una 37enne ucraina ,che aveva chiesto aiuto , l’uomo privo di sensi.

In quell’abitazione ormai satura di gas, con un forte odore acre.

Il ragazzo, anche lui ucraino di 32 anni, è rimasto lievemente intossicato, ed è stato portato in ospedale, per tutte le cure del caso, ma chi indaga, ora sta cercando di ricostruire ,
quei momenti, sta cercando di capire cosa sia successo.

Dai primi accertamenti, è emerso che è stato proprio lui ad aprire il gas.

Ora, però, i militari stanno valutando ogni pista.

Resta da capire ,se il 32enne l’abbia fatto per suicidarsi ,o per mettere in pratica quello che aveva detto poco prima alla compagna, cioè distruggere l’appartamento.

Faccio saltare tutto in aria, litiga con la fidanzata e lascia il gas aperto ma… sviene e resta intossicato
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST