Ucciso portiere d’albergo, ipotesi rapina finita male

sei in  Cronaca

di  Mariacarla Palermo

Ucciso portiere d’albergo, ipotesi rapina finita male

9 Maggio 2022

Condividi

Ad Alessandria, nella notte, nei pressi della stazione, il portiere del Londra hotel, un quattro stelle, sarebbe stato ucciso al culmine di una violenta aggressione.

L’uomo è stato trovato morto in una pozza di sangue da un passante, che lo ha notato riverso a terra davanti alla reception e ha dato l’allarme. Secondo

i primi accertamenti, potrebbe trattarsi di una rapina finita male. Sul posto stanno operando i carabinieri, con gli esperti della scientifica i quali

hanno già sequestrato le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Pare ci sarebbe già un sospettato, che a breve sarà ascoltato dagli inquirenti.

Il portiere dell’hotel Londra di Alessandria è stato ucciso con un corpo contundente, al culmine di una violenta aggressione. Lo rendono noto

i carabinieri, confermando che un uomo è stato accompagnato in caserma per gli approfondimenti del caso.

Cronaca

Trovato nel Tevere il cadavere di un turista americano: era a Roma da lunedì Mettevano tubi e pietre su binari prima dell’arrivo di un treno: denunciati sei minorenni
leggi articoli di  Cronaca
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST albergo portiere Questa notte rapina ucciso