Archivio

Tragico schianto in motorino: Ledio muore a 19 anni, stava andando al lavoro

di  Redazione  -  19 Agosto 2019

Tragico schianto in motorino: Ledio muore a 19 anni, stava andando al lavoro

Era uscito di casa in mattinata e di stava recando al lavoro in motorino così come faceva tutti i giorni da qualche tempo ma un tragico destino ha voluto che non arrivasse mai più a destinazione fermandolo per sempre su un pezzo di asfalto. Il 19enne Ledio Cerriku è morto tragicamente lunedì mattina a seguito di un drammatico incidente stradale a Cesenatico, sulla riviera Romagnola. Il dramma si è consumato intorno alle 9.30, quando il giovane, in sella al suo scooter Piaggio Liberty, percorreva in via Bramante, in località Valverde, per dirigersi in un ristorante dove lavorava a Pinarella, frazione del vicino comune di Cervia.

Secondo una prima ricostruzione, il 19enne era diretto verso il centro della cittadina turistica della provincia di Forlì-Cesena quando si è trovato davanti un furgone Fiat Ducato guidato da un 37enne del posto che viaggiava nella direzione opposta e che ha svoltato a sinistra. L’impatto tra il mezzo a due ruote e il furgone è stato devastante. Mentre il ciclomotore e rimasto schiacciato sotto le ruote anteriori del mezzo, il 19enne di origini albanesi ha sbattuto contro la fiancata del furgone sfondando anche parte del parabrezza prima di cadere esanime sull’asfalto. Per lui inutili i successivi soccorsi medici da parte del personale del 118 accorso sul posto dopo una chiamata di emergenza.

Sul luogo dell’incidente mortale sono accorsi un’ambulanza e un’auto medica ma per il giovane non c’è stato nulla da fare. Il medico ha dovuto dichiararne il decesso sul posto. La vittima ha sbattuto violentemente la testa e, nonostante indossasse il casco, l’impatto gli è stato fatale. Sul luogo dell’accaduto  anche e i Vigili del fuoco, i carabinieri e gli agenti della polizia locale di Cesenatico. Toccherà a questo ultimi stabilire l’esatta dinamica dei fatti dopo i rilievi sul posto.

Fonte: http://www.fanpage.it/