Tragedia domestica. Non ce l’ha fatta Rita, 23 anni, ustionata mentre cercava di accendere il camino. E’ lutto cittadino

di martina orecchio
2 minuti fa
13 Gennaio 2021

Rita Fiorenza, 23 anni, è morta dopo un ricovero all’ospedale di Catania, perché rimasta vittima lo scorso 23 dicembre, di un grave incidente domestico. La giovane, residente a Monasterace, nella città metropolitana di Reggio Calabria, aveva cercato di accendere il camino di casa ma per questo era rimasta gravemente ustionata.
Quindi Rita fu subito ricoverata nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Cannizzaro di Catania. A quanto risulta, le sue condizioni di salute si erano aggravate nelle ultime ore, fino al decesso nella serata di martedì.
In un post sulla pagina Facebook del comune di Monasterace si legge:
“La notizia che Rita non ce l’ha fatta ci lascia sgomenti insieme con tutta la nostra comunità. Ci stringiamo ai famigliari duramente colpiti dalla gravissima e dolorosissima perdita esprimendo il nostro cordoglio”.
Cittadini e associazioni si erano mobilitati in una gara di solidarietà per una colletta, che però non è bastata per salvarle la vita.

Temi di questo post