Cronaca

Sposo lascia il matrimonio per “godersi” le buste: torna e scoppia la rissa

Sposo lascia il matrimonio per “godersi” le buste: torna e scoppia la rissa

Sposo lascia il matrimonio per “godersi” le buste: torna e scoppia la rissa

Si trasforma in rissa il matrimonio tra due giovani in un noto ristorante di Cappella Nuova, frazione di Torre del Greco, vicino la panoramica di Trecase. Lo sposo, secondo quanto riportato da Metropolis, si sarebbe assentato per qualche ora dal banchetto nuziale per godersi parte dei soldi delle buste appena ricevute lasciando invitati e sposa da soli. I parenti di lei, ragazza torrese così come il novello sposo (un militare trentenne di stanza a Roma), non avrebbero tollerato questo comportamento e al suo ritorno, complice anche qualche bicchiere di spumante e vino di troppo, avrebbero fatto sentire le loro ragioni.

Una vicenda surreale che è degenerata in scazzottata. Dalle parole si è passati presto alle mani, con i parenti delle rispettive famiglie che si fronteggiavano difendendo il proprio “sposo”. Cinque invitati al banchetto se le sono date di santa ragione. La zuffa a suon di calci e schiaffi è stata sedata soltanto dall’intervento dei Carabinieri allertati da marito e moglie. I militari hanno riportato la calma e placato gli animi. La festa però era già rovinata: nonostante non siano state presentate denunce, i cinque contusi si sono fatti medicare. Il banchetto si è avviato alla conclusione tra l’incredulità e i malumori di ospiti e invitati.

(Teleclubitalia.it)