«Sporco Negro, spegni questo stereo» 21enne di colore pestato da due uomini e costretto a scendere dalla metro

sei in  Cronaca

3 anni fa - 3 Settembre 2018

«Sporco Negro, spegni questo stereo» 21enne di colore pestato da due uomini e costretto a scendere dalla metro

L’hanno strattonato, spinto con forza e hanno cercato di buttarlo fuori dalla metro. E’ successo a San Francisco, negli Stati Uniti, dove due uomini hanno aggredito Dexter Lotz un ragazzo di colore di 21 anni. La sua colpa: avere il volume della musica “troppo alto” per i due passeggeri. Il video dell’aggressione è stato postato sui social dove è diventato virale. La polizia sta indagando. Il giovane ha dichiarato di voler sporgere denuncia.

Il racconto del 21enne

“Ho quasi perso conoscenza”, ha detto il giovane di origine straniera, ma nato a San Francisco, ai giornalisti che l’hanno rintracciato dopo che il video ha cominciato a circolare sui social. Nel filmato si vedono i due uomini aggredire il giovane e spingerlo fuori dal vagone e gli altri passeggeri urlare “lasciatelo stare, è solo un ragazzo”. Secondo quanto dichiarato da Dexter Lotz i due uomini lo hanno aggredito perché dal suo device proveniva la musica a un volume troppo alto. “Piantala!”, gli ha detto uno dei due uomini. “Hai problemi con la musica?”, gli ha risposto Dexter. Lo riporta il quotidiano Kqed. Ne è seguita una discussione in cui i due uomini sono arrivati ad aggredire il giovane con violenza. Secondo il 21enne i due uomini lo avrebbero aggredito con tale violenza perché è “di colore” quindi ci sarebbe un movente razziale dietro all’accaduto. Dexter ha annunciato di voler sporgere denuncia contro i due. La polizia di San Francisco non ha rilasciato dichiarazioni in quanto sono in corso le indagini per verificare le dinamiche dell’aggressione. (Tgcom24)

«Sporco Negro, spegni questo stereo» 21enne di colore pestato da due uomini e costretto a scendere dalla metro
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso