Si tuffa da una scogliera di 36 metri: centra una barca e muore

di francesco ricciardi
3 giorni fa
9 Giugno 2021

Una morte terribile in un video che ha fatto il giro del mondo. Si è gettato da una scogliera in Libano ma ha centrato una barca ed è

morto all’istante. La vittima si chiamava Fahd Ibrahim Jamil Al-Lakma è saltato dal lato delle rocce Raouche a Beirut, in Libano,

domenica scorsa. Il siriano non ha sentito le grida di avvertimento degli spettatori che lo

avvisavano di una barca proprio sotto di lui, invisibile dal suo punto di osservazione molto alto.

La piccola imbarcazione piena di turisti era appena uscita da una piccola grotta sotto la scogliera e l’uomo che si è poi lanciato

evidentemente non l’aveva vista da quella altezza. Ad un certo punto si sentono dei rantoli quando l’uomo, proveniente dalla

città di Hajin nella zona orientale della Siria, si scontra con la barca con un tonfo devastante, vista l’altezza di poco inferiore ai

40 metri. Dall’altra parte della scogliera qualcuno che riprendeva la scena tenta

un disperato urlo per bloccare l’uomo, ma tutto è stato vano.

Nel terribile video, diffuso dal Daily Mail, ripreso da un testimone con il cellulare, è perfettamente udibile il colpo dell’impatto

dell’uomo con la barca che dal contraccolpo ha rischiato di ribaltarsi.

Nella collisione è rimasto ferito anche il capitano dell’imbarcazione turistica.

Temi di questo post