Si sentono male dopo cena in ristorante italiano, allarme avvelenamento

sei in  Cronaca

3 anni fa - 17 Settembre 2018

Si sentono male dopo cena in ristorante italiano, allarme avvelenamento

Torna l’allarme nella cittadina del caso Skripal. Un ristorante italiano di Salisbury, “Prezzo”, è stato isolato e transennato dalla polizia dopo che un uomo e una donna hanno avuto un malore. Lo riferisce un comunciato della polizia del Wiltshire: “La polizia è stata chiamata da un’ambulanza alle 18.45 (le 19.45 in Italia) in seguito a un incidente medico che ha coinvolto un uomo e una donna. Come misura precauzionale, il ristorante e le strade circostanti sono state cordonate mentre gli agenti stanno cercando di stabilire le circostanze che hanno portato la coppia ad ammalarsi”. Dopo i primi accertamenti è la stessa polizia della contea di Wiltshire a frenare gli allarmi: “Non c’è niente che suggerisca che il Novichok sia la sostanza che ha causato i malori”.

Il precedente
Il marzo scorso nella cittadina l’ex spia russa Serghej Skripal e la figlia Julija erano stati avvelenati dal Novichok. A qualche mese di distanza una coppia ha raccolto in un parco quella che credevano essere una boccetta di profumo e sono rimasti anch’essi contaminati. La donna, Dawn Sturgess, è morta dopo qualche giorno, mentre l’uomo, Charlie Rowley, è stato dimesso d’ospedale.

Le indagini
Dopo sei mesi di meticolose indagini, Scotland Yard sostiene di avere identificato gli autori dell’avvelenamento: secondo il governo di Theresa May si tratterebbe di due agenti dei servizi segreti militari russi.

(repubblica.it)

Si sentono male dopo cena in ristorante italiano, allarme avvelenamento
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso