Selfie sulle cascate: muore ragazzo di 18 anni

sei in  Cronaca

di  Redazione

Selfie sulle cascate: muore ragazzo di 18 anni

8 Settembre 2018

Condividi

Selfie sulle cascate: muore ragazzo di 18 anni

Un giovane israeliano è morto dopo essere scivolato dalla cima di una cascata nel parco nazionale di Yosemite, in California, mentre, secondo le ricostruzioni, stava provando a scattarsi una foto. La ricerca del selfie perfetto è costata la vita al diciottenne, che è caduto dalle cascate Nevada, alte circa 180 metri, dove stava facendo trekking con la madre. La notizia, riportata dal Times of Israel, è stata ripresa da Cbs News.

Un incidente

La dinamica che ha provocato la morte di Tomer Frankfurter non è perfettamente chiara. L’assistente coroner locale, Andrea Stewart, ha dichiarato che probabilmente si è trattato di un incidente. La madre, intervistata dai giornalisti israeliani, ha illustrato la ricostruzione delle autorità: suo figlio sarebbe scivolato dalle rocce vicine alla cima delle cascate mentre stava provando a scattarsi un selfie. Provenienti da Gerusalemme, i due stavano facendo una vacanza di due mesi negli Stati Uniti prima che il giovane si arruolasse nell’esercito.

Fonte: Tgcom

Cronaca

Bimbo di 7 anni muore in casa: stroncato da un infarto Strage all’asilo : continuano le indagini. “Tommaso, prenditi cura dei tuoi compagni feriti”
leggi articoli di  Cronaca
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST cascata retenews selfie