Quattro giovani vite spezzate: Domenico, Elisa, William e Costantino. Chi sono i 20enni trovati morti nell’auto caduta nel fiume

sei in  Cronaca

2 settimane fa - 12 Gennaio 2022

Domenico Di Canio, 22 anni di Borgonovo, William Pagani, 23 anni
di Castel San Giovanni, Elisa Bricchi, 20 anni di Calendasco e il suo fidanzato, Costantino Merli, 22 anni di Guardamiglio, in provincia di Lodi.

Sono questi i nomi ,dei quattro ragazzi ritrovati cadavere ,in un’auto caduta nelle corse ore nel fiume Trebbia,
nel piacentino, nella zona tra Malpaga
e Puglia di Calendasco.

L’incidente è avvenuto per cause che sono ancora in via di accertamento.

A lanciare l’allarme nella tarda mattinata di ieri, è stato un uomo che passeggiava col cane e che ha visto l’auto, una Golf grigia, inabissata per metà nel fiume.

Oltre ai soccorsi, sono arrivati sul luogo dell’incidente il Procuratore
Capo Grazia Pradella e il sostituto procuratore Ornella Chicca.

“È una tragedia enorme, ha commentato
il primo cittadino ,che ci lascia profondamente sconvolti.

Non ci sono parole. Possiamo solo rivolgere un abbraccio ai famigliari. Proclameremo il lutto cittadino nel giorno dei funerali”.

Prima la festa di compleanno, poi l’incidente

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, i quattro ragazzi avevano partecipato ieri sera ad una festa,
di compleanno in un locale di San Nicolò.

Al momento l’ipotesi più probabile, vista anche la fitta nebbia ,
è che non si siano accorti della riva finendo nelle acque del Trebbia.

I genitori, che non avevano notizie,
si erano attivati per segnalarne la scomparsa, visto che non erano rientrati e non rispondevano ai cellulari.

Poi il tragico epilogo.

Quattro giovani vite spezzate: Domenico, Elisa, William e Costantino. Chi sono i 20enni trovati morti nell’auto caduta nel fiume
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST incidente primo piano