Cronaca

Purtroppo Sara non ce l’ha fatta,il suo sorriso si è spento:la 18enne rimase coinvolta in un terribile incidente e lottava tra la vita e la morte da giugno

Purtroppo Sara non ce l’ha fatta,il suo sorriso si è spento:la 18enne rimase coinvolta in un terribile incidente e lottava tra la vita e la morte da giugno

Purtroppo si è spento il sorriso di Sara Ricciardiello,la 18enne ha lottato per mesi tra la vita e la morte a seguito di un incidente avuto lo scorso giugno a Licola.

Sara era alla guida di una Renault Clio quando, improvvisamente, andò a scontrarsi contro una Fiat Panda sulla quale viaggiavano quattro persone. A seguito dell’impatto, l’impianto Gpl dell’auto del 25enne prese fuoco e il conducente rimase intrappolato all’interno morendo carbonizzato.

Tra i feriti ci fu anche Sara che nell’impatto perse molto sangue e di conseguenza venne trasferita d’urgenza all’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli,dove venne intubata per poi essere trasportata al Cardarelli di Napoli.

Sara frequentava il Carlo Levi di Marano. Nell’arco di questi mesi amici, professori e perfino il sindaco di Calvizzano, Giacomo Pirozzi, hanno condiviso più volte appelli affinché si donasse il sangue per lei. La 18enne è stata in coma farmacologico e, nonostante gli sforzi dei medici, non ha più riaperto gli occhi. Tanti in queste ore i messaggi di cordoglio da parte di amici e parenti. La notizia ha gettato nello sconforto l’intera comunità calvizzanese.

Condividi

Luigi Graziano Di Matteo

Incidente sul lavoro:esplodono bombole di gas,feriti gravemente due ventenni
esplosione
Incidente sul lavoro:esplodono bombole di gas,feriti gravemente due ventenni
Da oggi al via la mostra David Bowie the passenger by Andrew Kent
Elthon John
Da oggi al via la mostra David Bowie the passenger by Andrew Kent