Cronaca

Prime piogge e tanti danni in Campania:a Montella l’acqua trascina via i gazebo della Sagra

Prime piogge e tanti danni in Campania:a Montella l’acqua trascina via i gazebo della Sagra

L’allerta meteo in Campania è arrivata proprio con tutti i presupposti.

Una bomba d’acqua ha colpito l’Irpinia dove,a Montella è in corso la Sagra della Castagna, fiumi di fango hanno invaso le vie della città, trascinando via anche i gazebo degli stand e addirittura in frigorifero, come si vede in un video pubblicato sui social.  La Protezione Civile regionale intanto ha prorogato fino alla giornata di domani, sabato 5 novembre, l’allerta meteo gialla.

Mentre il Comune di Montella ha annunciato: “Date le straordinarie condizioni metereologiche in corso, si invita la cittadinanza a limitare gli spostamenti in auto, soprattutto lungo il percorso della Festa della Castagna. La priorità è mettere in sicurezza gli stand senza bloccare il traffico, lasciando libero il passaggio per i mezzi di emergenza e di soccorso”.

Strade e sottopassi allagati anche nel Salernitano, soprattutto nella zona di Fisciano e Mercato San Severino. Bloccata la superstrada Avellino-Salerno. Code di 10 chilometri. Automobilisti intrappolati per ore. La bomba d’acqua si è abbattuta oggi pomeriggio anche sulla città di Napoli, con copiosi rovesci e fulmini. Pioggia incessante, con fulmini e tuoni anche a Napoli, dove il sindaco Gaetano Manfredi ha ordinato la chiusura di parchi, giardini e cimiteri pubblici cittadini per la giornata di oggi, in concomitanza con l’avviso di allerta meteo regionale. In molti quartieri della città si registrano strade allagate e fiumi d’acqua.

Condividi

Luigi Graziano Di Matteo

Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
bollette
Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”
Associazione “Zona Darsena”
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”