Pony Express muore a 29 anni a bordo di uno scooter. “3 euro in meno se tardava la consegna”. La denuncia choc

sei in  Cronaca

3 anni fa - 9 Settembre 2018

Era a bordo del suo scooter quando è finito contro un palo in via Pietrasantina a Pisa lo scorso martedì sera mentre stava recapitando due panini per conto di un pub. Così è morto Maurizio Cammillini, 29 anni. Era il suo secondo giorno di lavoro come pony express. A quanto si apprende, stando alle parole della sorella della vittima, il ragazzo, che era ancora in prova, sarebbe stato assunto il giorno successivo all’incidente dall’Underground Pub di lungarno Mediceo. Tuttavia, il giorno prima della tragedia, gli sarebbero stati decurtati 3 euro dai 20 guadagnati nel turno per un presunto ritardo nella consegna.

Il racconto della sorella

Ciò avrebbe angosciato, e non poco, Maurizio, che finalmente, dopo anni di difficoltà, aveva avuto l’occasione di tornare sul mercato del lavoro. “Quello che mi fa rabbia – ha dichiarato la sorella – è che a Maurizio le persone hanno sempre chiuso le porte in faccia, anche il parroco che lui stimava tanto. Speriamo di poter far luce sulla vicenda e dare un pò di pace a mio fratello”.

fonte: Fanpage

Pony Express muore a 29 anni a bordo di uno scooter. “3 euro in meno se tardava la consegna”. La denuncia choc
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST consegna pony express scooter