Pascale, librerie mobili in tutti i reparti per alleviare la degenza

Nell’Istituto dei tumori di Napoli allestiti pannelli mobili dotati di Qr code e libri sospesi per alleviare la degenza dei pazienti.
sei in  Attualità

3 mesi fa - 8 Settembre 2021

Napoli, 8 settembre 2021 Manuali, ricettari, romanzi, ce n’è per tutti i gusti nelle librerie a disposizione
dei pazienti del Pascale, dove i malati possono prendere libri in prestito da leggere e lasciarne altri.

Non una sola libreria, più librerie, almeno una in ogni reparto e siccome di spazi disponibili per librerie vere e proprie non ce ne sono a sufficienza, i libri sono

sospesi su pannelli mobili dotati anche di Qr code che dà la possibilità di scaricare il libro associato al telefono della persona che lo inquadra.

Il progetto si chiama , parte da un’idea della direzione scientifica e rientra nell’ambito delle attività destinate al miglioramento organizzativo dell’Istituto dei tumori di Napoli.

.

Contemporaneamente all’allestimento dei pannelli è, infatti, partita anche la richiesta di donazione dei libri da parte delle librerie, ma anche dei privati cittadini.

I libri che andranno ad arricchire le “bacheche” verranno donati dalle librerie che risponderanno all’avviso di manifestazione di interesse (posto in allegato) pubblicato sul sito istituzionale

e sulla pagina fb dell’Istituto dei tumori di Napoli . La distribuzione dei libri e la consegna ai reparti e ai pazienti, sarà affidata ai volontari delle associazioni (tramite comitato consultivo e partecipativo dell’istituto) presenti in ospedale appena finiranno le misure restrittive contro il Covid. 

 Per i pazienti c’è anche la possibilità di portare il libro a casa. 

I pannelli sono stati prodotti dalla” Marotta e Cafiero editori” e dalla “Scugnizzeria”, libreria indipendente.

.

Pascale, librerie mobili in tutti i reparti per alleviare la degenza