PANICO IN SPIAGGIA. Coppia precipita in mare col motorino

sei in  Cronaca

3 anni fa - 15 Settembre 2018

PANICO IN SPIAGGIA. Coppia precipita in mare col motorino

Un carabiniere di Giugliano salva la zia e il nipote dalle acque. È successo a Lampedusa. La donna di 40 anni era in sella a uno scooter con la nipotina di 14 anni quando all’improvviso, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del ciclomotore, scivolando in mare, in località Cala Pisana.

In quel momento stava transitando una pattuglia dei Carabinieri. I due militari non hanno esitato un attimo. Uno dei due Carabinieri si è subito tuffato in acqua, soccorrendo le due persone, riuscendo a portare a riva ed in salvo i due. Le operazioni di soccorso si sono concluse nel migliore dei modi, in quanto nessuno ha riportato ferite ma solo un brutto spavento per la donna ed il nipote.

Fonte: TeleClubItalia

PANICO IN SPIAGGIA. Coppia precipita in mare col motorino
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST carabinieri retenews scooter