ORRORE IN TRENO “Era nudo e mi ha costretto a fare sesso orale”

sei in  Cronaca

di  Redazione

ORRORE IN TRENO “Era nudo e mi ha costretto a fare sesso orale”

15 Settembre 2018

Condividi

ORRORE IN TRENO “Era nudo e mi ha costretto a fare sesso orale”

Una violenza assurda quella che ha visto finire in carcere Peter Greenwood, 27 anni, dopo il processo a Isleworth nel Regno Unito. Tutto è successo il 31 maggio su un treno in viaggio verso la stazione di Dorking, nella contea del Surrey. Durante tutto il viaggio, Greenwood avrebbe fatto su e giù per i vagoni fino a fermarsi alla carrozza dove si trovava la vittima, le cui generalità non sono state rivelate. Quando quest’ultima ha alzato lo sguardo, ha visto l’uomo completamente nudo che “si toccava in modo inappropriato”.
Il 27enne ha chiesto alla ragazza di toccarlo e al rifiuto della vittima ha iniziato a gridarle contro, pretendo un rapporto orale. Ad un certo punto Greenwood l’ha afferrata per la bocca e l’ha colpita diverse volte. La vittima terrorizzata è stata costretta a “soddisfare le sue richieste per alcuni secondi”. Alla stazione di Dorking, la donna è riuscita a liberarsi ed è corsa fuori dal treno. A quel punto l’uomo ha continuato a picchiarla cercando di riportarla sul treno. Solo a quel punto, i membri dello staff sono intervenuti in suo soccorso e hanno chiamato polizia e paramedici. Nel frattempo, l’aggressore si è messo a correre sui binari per cercare di scappare: è stato identificato e arrestato poco dopo. Accusato di attività sessuale senza consenso, furto, danni fisici reali, e aggressione, Greenwood si è dichiarato colpevole di tutte le imputazioni.

Fonte Caffeina

Cronaca

Bimbo di 7 anni muore in casa: stroncato da un infarto Strage all’asilo : continuano le indagini. “Tommaso, prenditi cura dei tuoi compagni feriti”
leggi articoli di  Cronaca
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST retenews24 treno uomo