«Nel mio bar, NO. Andate fuori!» Lesbiche cacciate via dal locale per un bacio

sei in  Cronaca

di  Redazione

«Nel mio bar, NO. Andate fuori!» Lesbiche cacciate via dal locale per un bacio

7 Settembre 2018

Condividi

«Nel mio bar, NO. Andate fuori!» Lesbiche cacciate via dal locale per un bacio

“Discriminate perché omosessuali”. E’ quel che denuncia su Facebook una giovane cagliaritana. “Siamo state invitate a non scambiarci effusioni amorose al bar, baci compresi: cara titolare, provo immensa tenerezza per lei”. Maria Alexandra, questo il nome della ragazza, ci mette la faccia: “Io e la mia compagna siamo state “invitate” dalla titolare ad evitare ogni tipo di effusione e scambio di manifestazioni d’affetto, baci compresi, perché li riteneva  poco consoni al decoro.  Cara titolare, ero insieme alla mia compagna una delle sue assidue clienti. Trovo davvero poco avveduto pensare di mancare di rispetto a chi, scegliendo il vostro esercizio, vi paga lo stipendio. E sì, i clienti sono i vostri datori di lavoro.  La saggezza e la lungimiranza sono davvero appannaggio di pochi, signora mia. Macchiarsi di omofobia,visti i tempi che corriamo”, prosegue,  “con il dilagare di violenza ed intolleranza è quantomeno chiaro segno di scarsa intellighenzia. Rifletta la prossima volta prima di correre lancia in resta in una battaglia quanto meno parossistica. Siamo nel 2018 è ancora assistiamo a simili comportamenti. Provo immensa tenerezza per lei”.

La Titolare del bar si difende

Contattata dall’Unione Sarda, la titolare racconta la sua versione: “Io non ho nulla da dire sul fatto che siano lesbiche. Non mi importa. Ma visto che questo è un luogo pubblico, dunque ho invitato le due ragazze che si baciavano in maniera troppo spinta a mostrare un po’ di contegno. Lo avrei fatto anche se si fosse trattato di un uomo e una donna. Non ci vedo nulla di strano”. Il bacio nel tavolino accanto alla vetrata e la reazione della titolare sono diventati “un caso” sui social network: centinaia di commenti. (Today)

Cronaca

Padre e figlia sbandano in scooter e finiscono contro un palo: Alfredo ed Elisa morti insieme Matias, ucciso a 10 anni dal papà. «Ero ubriaco e lui gridava, così l’ho fatto smettere»
leggi articoli di  Cronaca
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST bacio lesbiche bar cagliari lesbiche lesbiche discriminate primo piano