Gossip

Morta impiccata Miriam Rivera, prima trans del Grande Fratello. Il marito: “È stata uccisa”

di  Redazione  -  10 Agosto 2019

Notizia choc dal Messico: è morta Miriam Rivera, in passato concorrente del Big Brother Australia, la versione locale del Grande Fratello. Fu in assoluto la prima transessuale ad aver mai partecipato al reality. È stata trovata impiccata nella sua abitazione a Hermosillo: aveva solo 38 anni. Restano ancora misteriose le circostanze del suo decesso. In apparenza sembrerebbe trattarsi di suicidio, ma il marito della Rivera, Daniel Cuervo, è convinto che sia stata assassinata.

La teoria dell’omicidio
La morte della Rivera risale in realtà al 5 febbraio 2019, ma la notizia è trapelata solo in questi giorni. Cuervo ritiene che la moglie sia stata uccisa dopo essersi rifiutata di prostituirsi: il suo omicidio sarebbe quindi stato fatto passare per suicidio. “La mattina del 5 febbraio, Miriam mi ha chiamato dal Messico”, ha spiegato al Daily Mail Australia Cuervo, che lavora a Ne York, “dicendomi che si sentiva male e vomitava sangue, così le ho detto di andare in ospedale. Mi ha chiamato di nuovo prima di lasciare l’ospedale alle 12 e quella è stata l’ultima volta in cui abbiamo parlato”.

Alle 14, appena due ore dopo, il cadavere di Miriam veniva ritrovato nella sua casa. L’uomo ha sostenuto che la moglie sia stata cremata prima che potesse essere eseguita un’autopsia e ha inoltre riferito ala testata australiana di aver ricevuto minacce di morte mentre stava organizzando il suo funerale, da parte di un uomo che gli telefonò dicendo: “Non tornare in Messico o uccideremo anche te”. Anche Jeanett Ørtoft, amica intima della Rivera, non crede all’ipotesi del suicidio: “L’ultima volta che le ho parlato al telefono, poche settimane prima della sua morte, mi ha detto che si stava laureando e non vedeva l’ora di farlo. Voleva scrivere un libro sulla sua vita”.

Chi era Miriam Rivera
Nata a Hermosillo, città situata nello stato messicano di Sonora, la Rivera aveva suscitato scalpore nel 2003 con “Something About Miriam”, dating show incentrato su un gruppo di uomini che cercavano di conquistare la modella messicana, all’epoca ventunenne. Solo nell’ultima puntata, i protagonisti scoprivano che in realtà Miriam era nata uomo. Seguirono grandi dibattiti e persino denunce presentate dai concorrenti, ma l’anno successivo la Rivera partecipò al Big Brother australiano, divenendo famosa come la prima trans nella storia mondiale del programma.

fonte: Fanpage