Cronaca

Morì perché senza seggiolino: genitori condannati per omicidio stradale

Morì perché senza seggiolino: genitori condannati per omicidio stradale

Omicidio stradale per aver ammazzato la loro figlia di appena 4 mesi, bambina che perse la vita in un incidente stradale nella tarda serata del 2 maggio del 2017. Padre e madre hanno patteggiato una pena a un anno e 4 mesi, la coppia non aveva assicurato la bimba al seggiolino di sicurezza e, pertanto, la piccola viaggiava in braccio alla madre sul sedile anteriore. Il 34enne che causò l’incidente, e che risultò con una tasso alcolico superiore a quello consentito per legge, è stato condannato alla stessa pena dei due genitori, al termine del processo con il rito abbreviato: anche per lui 16 mesi per omicidio stradale.

Al momento dell’incidente avvenuto nella frazione Vighizzolo di Cantù, la piccola era tenuta in braccio dalla madre 26enne, sul sedile anteriore. La Y10 guidata dal padre 28enne si schiantò frontalmente contro un’altra auto guidata da un operaio di 34 anni della zona, poi risultato positivo all’alcol test. Se la piccola fosse stata regolarmente agganciata nel seggiolino sul sedile posteriore, in tutta probabilità si sarebbe salvata. (corriere.it)

Condividi
  • TAG :

Redazione

Pizza Party Event 2022
#pizza#party#event
Pizza Party Event 2022
La festa della natura con la sesta edizione di Urban Nature nel fine weekend
“Felci di Urban Nature”
La festa della natura con la sesta edizione di Urban Nature nel fine weekend