Cronaca

«Mi ha preso a calci e pugni» Infermiera del 118 picchiata in ambulanza

«Mi ha preso a calci e pugni» Infermiera del 118 picchiata in ambulanza

«Mi ha preso a calci e pugni» Infermiera del 118 picchiata in ambulanza

Ancora un’aggressione agli operatori del 118. Questa volta la vittima, un’infermiera leccese in servizio sull’ambulanza, ha difuso le sue foto in cui appaiono i segni dell’aggressione. L’episodio è avvenuto in piazza Sant’Oronzo, proprio nel centro di Lecce.

La vicenda

L’ambulanza del 118 è intervenuta per soccorrere una donna, una 52enne, che in evidente stato di ebbrezza dava segni di malessere.  Il personale dle 118 ha fatto salire la donna nell’ambulanza e in quel momento è scattata l’aggressione: pugni in faccia e calci all’infermiera, Maria Giovanna Zippo, che ha faticato – aiutata dai colleghi – a sottrarsi alla furia della paziente. L’episodio riporta in primo piano il problema della scurezza per gli operatori del 118, spesso vittime di aggressioni fisiche o verbali nel corso dei loro interventi. (Leggo)

Neonata ha un’intossicazione dopo aver ingerito cannabis: è in gravi condizioni
cannabis
Neonata ha un’intossicazione dopo aver ingerito cannabis: è in gravi condizioni
Tetto del gas,Draghi:”Berlino egoista,così rompiamo il fronte europeo”
#tettogas
Tetto del gas,Draghi:”Berlino egoista,così rompiamo il fronte europeo”
Ragazza di 15 anni violentata dal branco: due arresti
#ragazza#15anni#violentata#branco#ostia
Ragazza di 15 anni violentata dal branco: due arresti