Cronaca

«Mi fa male la testa» Si accascia a terra e muore tra le braccia della mamma: aveva solo 25 anni 

di  redazione  -  30 Dicembre 2019

«Mi fa male la testa» Si accascia a terra e muore tra le braccia della mamma: aveva solo 25 anni

Morto per un malore accusato durante la Vigilia di Natale. Vittima un 25enne che si trovava a Santa Maria Capua Vetere, nel casertano, per trascorrere le festività natalizie con alcuni parenti. Il giovane si è sentito male poche ore prima del cenone ed è deceduto dopo quattro giorni di agonia.

Santa Maria Capua Vetere, morto dopo malore

Il 25enne si trovava in un appartamento di via Consiglio D’Europa, insieme ad altre persone, all’interno di un parco residenziale. In circostanze ancora da chiarire – come riporta Casertace.it – ha accusato un malore rendendo necessario l’intervento dei soccorsi. I sanitari del 118, giunti sul posto, hanno caricato il giovane in ambulanza e lo hanno portato al pronto soccorso.

Dopo diversi giorni di agonia, il ragazzo è morto in ospedale a Caserta per un’emorragia cerebrale. T.L.A. – queste le sue iniziali – si trovava in vacanza. Non è escluso che la Procura della Repubblica disponga l’esame autoptico per risalire alle cause precise del decesso. L’ipotesi che si sia trattato di un aneurisma cerebrale o di un’ischemia. Sotto choc i parenti informati della notizia.

(TeleclubItalia)