“Maradona è stato sepolto senza cuore”: la rivelazione sconvolge il mondo

Dettagli e retroscena che non fanno che aumentare i rimpianti per la fine prematura del Pibe.
sei in  Calcio

7 giorni fa - 22 Novembre 2021

Tra pochi giorni ,il 25 novembre ,
sarà passato un anno dalla morte di Diego Armando Maradona, scomparso a 60 anni, dopo aver superato senza apparenti complicazioni ,un’operazione al cervello.

L’incomparabile campione ,che ha fatto grandi il Napoli e l’Argentina,
è stato tradito dal suo cuore,
durante la successiva convalescenza.

Trascorsa, in uno stato di abbandono
sui cui è in corso un processo in patria, come recita il referto della morte che parla di “edema polmonare acuto conseguente a insufficienza cardiaca”.

E ,proprio ,sul cuore di Maradona
è stata fatta in diretta TV,
una rivelazione che ha sconvolto l’Argentina.

È stato il medico e giornalista ,
Nelson Castro, che ha appena pubblicato un libro dal titolo ‘La salute di Diego: la vera storia’.

A svelare nuovi dettagli sulle condizioni del fuoriclasse ,
e sulla sua tragica fine.

L’autore del libro ha avuto accesso,
a documenti inediti e ha intervistato testimoni che fino ad ora non avevano parlato.

Castro ha spiegato che, con un quadro medico simile “altri sarebbero morti molto tempo prima” ,e che Maradona “purtroppo, aveva una componente di dipendenza ,da tutto ciò che era distruttivo per lui. Era dipendente,
da tutto”.

Le parole pronunciate a ‘El Trece’ aumentano i rimpianti:

“Maradona aveva un corpo privilegiato in termini di resistenza, altre persone sarebbero morte.

Il problema è che non ha mai voluto recuperare in modo duraturo”.

Poi a Castro è stato chiesto esplicitamente: “È vero che Diego Armando Maradona è stato sepolto senza il suo cuore?”.

La risposta è stata affermativa,
ed ha anche svelato un folle piano per trafugare il cuore del Diez:

“C’era un gruppo di ultras del Gimnasia (l’ultima squadra allenata da Maradona, ndr) ,che progettavano di fare irruzione ed estrarre il cuore.

Questo non è andato a buon fine,
perché è stato un atto di enorme audacia, è stato scoperto che stava per accadere.

Il suo cuore è stato estratto per studiarlo, perché è stato molto importante nel determinare la causa della morte di Maradona.

Ovviamente l’informazione è che è sepolto senza cuore”.

Il medico e giornalista, ha poi aggiunto che “il cuore di Maradona pesava mezzo chilo, era un cuore molto grande.

Di solito pesa 300 grammi,
lui aveva il cuore di un atleta,
che è un cuore grande.

Ma era grande anche per qualcos’altro, per l’insufficienza cardiaca che aveva”.

Per quanto riguarda l’indagine che è alla base del suo libro.

Castro ha spiegato ,che “è stato un lavoro di squadra ed è stato molto ampio, molto difficile, dopo essere stato in grado di accedere a tutte le fonti mediche che dovevano vedere Diego.

La documentazione c’è e sarà fonte per future biografie”.

Dettagli e retroscena che non fanno che aumentare i rimpianti per la fine prematura del Pibe.

“Maradona è stato sepolto senza cuore”: la rivelazione sconvolge il mondo
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Calcio Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST diego armando maradona primo piano