Locali gestiti da stranieri che spuntano dal nulla, “nessun controllo e sempre aperti”

sei in  Cronaca

3 anni fa - 14 Settembre 2018

Aprono da un giorno all’altro, spuntano in tutti i quartieri della capitale e sono aperti 24 ore al giorno: sono i minimarket di ultima generazione. Gestiti da stranieri, principalmente da persone provenienti dal Bangladesh. Tanto è forte la loro presenza sul territorio che è nata anche ‘Bangladino’, la app che informa sugli orari e sulla geolocalizzazione di quelli aperti. Adesso, però, con la proposta della chiusura domenicale avanzata dal governo gialloverde, anche i loro guadagni sono a rischio. Da Trastevere a Torpignattara, questi negozi spesso vendono alcol oltre l’orario consentito e non emettono quasi mai ricevute fiscali. Ora, forse, saranno costretti a chiudere.

Locali gestiti da stranieri che spuntano dal nulla, “nessun controllo e sempre aperti”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST