Juve, Marotta: “Scudetto? Se non lo vinciamo sarà solo colpa nostra”

“Non dobbiamo nasconderci dietro a un dito nel dire che siamo, sicuramente, la squadra piu’ accredita, il che significa anche essere la piu’ forte. Probabilmente, se non riusciamo a vincere lo scudetto, sara’ colpa nostra”. Cosi’ l’ad della Juventus, Beppe Marotta, ai microfoni di Sky Sport. “Poi, per quanto riguarda l’analisi sulle avversarie, siamo in una fase altamente interlocutoria, siamo all’inizio del campionato, per cui, bisogna avere pazienza nell’esprimere valutazioni e giudizi – aggiunge Marotta – Certo, magari i risultati di queste domeniche danno un’immagine un pochino sorprendente, soprattutto perche’ evidenzia un aspetto fondamentale, che in altri campionati non esiste, cioe’, il valore delle cosiddette provinciali. Credo che il calcio di provincia sia assolutamente aumentato in termini di rendimento, grazie anche, secondo me, agli allenatori, ancor piu’ dei giocatori, perche’ questi allenatori giovani sono in grado, comunque, di far si che le proprie squadre esprimano un gioco molto organizzato, e quando sei organizzato metti in difficolta’ gli avversari”.

sei in  Lifestyle

4 anni fa - 16 Settembre 2018

“Non dobbiamo nasconderci dietro a un dito nel dire che siamo, sicuramente, la squadra piu’ accredita, il che significa anche essere la piu’ forte. Probabilmente, se non riusciamo a vincere lo scudetto, sara’ colpa nostra”. Cosi’ l’ad della Juventus, Beppe Marotta, ai microfoni di Sky Sport. “Poi, per quanto riguarda l’analisi sulle avversarie, siamo in una fase altamente interlocutoria, siamo all’inizio del campionato, per cui, bisogna avere pazienza nell’esprimere valutazioni e giudizi – aggiunge Marotta – Certo, magari i risultati di queste domeniche danno un’immagine un pochino sorprendente, soprattutto perche’ evidenzia un aspetto fondamentale, che in altri campionati non esiste, cioe’, il valore delle cosiddette provinciali. Credo che il calcio di provincia sia assolutamente aumentato in termini di rendimento, grazie anche, secondo me, agli allenatori, ancor piu’ dei giocatori, perche’ questi allenatori giovani sono in grado, comunque, di far si che le proprie squadre esprimano un gioco molto organizzato, e quando sei organizzato metti in difficolta’ gli avversari”.

fonte: Italpress

Juve, Marotta: “Scudetto? Se non lo vinciamo sarà solo colpa nostra”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Lifestyle Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST juve marotta primo piano