«Io non gli ho fatto nulla, volevo solo fare amicizia». Ragazzino disabile picchiato a sangue dal compagno di classe

«Io non gli ho fatto nulla, volevo solo fare amicizia». Ragazzino disabile picchiato a sangue dal compagno di classe

sei in  Cronaca

4 anni fa - 21 Settembre 2018

«Io non gli ho fatto nulla, volevo solo fare amicizia». Ragazzino disabile picchiato a sangue dal compagno di classe

Uno studente palermitano di 13 anni, con problemi di autismo, che frequenta un istituto tecnico a Palermo, giovedì durante le ore di lezione, è stato picchiato da un altro studente, di 15 anni. Un’aggressione per futili motivi, come hanno accertato i carabinieri, che ha provocato ecchimosi ed escoriazioni alla vittima: ferite guaribili in sette giorni. L’aggressore è stato denunciato per lesioni personali. (Tgcom24)

«Io non gli ho fatto nulla, volevo solo fare amicizia». Ragazzino disabile picchiato a sangue dal compagno di classe
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso