Inaugurazione Cives unione associazioni a favore dell’integrazione tra diverse abilità

sei in  Attualità

1 mese fa - 24 Ottobre 2021

Sant’anastasia, 24 ottobre – si è tenuta questa mattina la partecipata inaugurazione di Cives nata dalle diverse attività e sensibilità che animano le

associazioni:Uici Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, Adac, Solidarte,Real Vesuviana e lo sportello CAF e di supporto legale, da oggi ufficialmente operativi.

In realtà operativi lo sono sempre stati in un’area vasta come quella Vesuviana e dell’hinterland partenopeo,oggi ha rappresentato solo il momento di coesione e

di socializzazione di un percorso avviato già da tempo.
Presenti tra i tanti iscritti ed amici l’ON. Paolo Russo, il Presidente e delegato

Nazionale Giuseppe Fornaro, il Presidente F.A.N.D. Giuseppe Ambrosino, i consiglieri della sezione U.I.C.I. di Napoli Sandra Minichini e Giovanni Credendino, il

presidente ‘Abili alla vita’ Pasquale Santarpia, nonché i presidenti di tutte le associazioni confluite in Cives, il Comandante della, Stazione dei Carabinieri

di Sant’Anastasia, l’amministrazione comunale rappresenta dal Vice Sindaco Mario Trimarco e dalla Consigliera Nicoletta Sannino.

“Il nostro impegno è proteso al sostegno delle diversità e della loro integrazione.
Sono emozionatissimo – dichiara il Presidente Fornaro – e motivato dal

sostegno di quanti hanno condiviso con noi della Cives un momento importante di Convivialità…” che prosegue nel ringraziare gli interventi ed ai volontari

vera anima di quanto si riesce a realizzare.
Forte e deciso il plauso dell’On. Paolo Russo deputato da sempre sensibile alle

tematiche legate al sociale che ha invitato a non perdere l’opportunità offerta dai PNRR vera ed unica opportunità di rilancio che ha paragonato alla ripresa del

dopoguerra. Incisivo il contributo del Comandante della locale stazione dei Carabinieri che ha sottolineato l’importanza di un presidio come quello di Cives in particolare per la scelta dell’ubicazione

collocato in una zona periferica del Paese. Il Vice Sindaco Mario Trimarco nel portare il saluto e la vicinanza dell’amministrazione a rimarcato il

supporto e la sensibilità che l’amministrazione tutta prova verso realtà attive per l’integrazione delle diverse abilità che non cesserà in futuro.

Una mattinata di festa e condivisione che ha segnato l’inizio di nuove progettualità non solo per Sant’Anastasia ma per tutta l’area Vesuviana, siamo pronti a

scommettere che il Presidente Fornaro porterà anche sui tavoli nazionali le proposte dei tanti iscritti e simpatizzanti.

Inaugurazione Cives unione associazioni a favore dell’integrazione tra diverse abilità