Attualità

Il racconto di Rita De Crescenzo: “Ho traumatizzato i miei figli, cucinavano loro a me perché io stavo sempre male”

Il racconto di Rita De Crescenzo: “Ho traumatizzato i miei figli, cucinavano loro a me perché io stavo sempre male”

Dopo l’intervista a “Le Iene”, la TikToker si è raccontata con Stefania Zambrano per Il Piccole Magazine Tv, un webzine con speciali e interviste esclusive ai personaggi del mondo LGBTQIA. Ha spiegato anche di essere stata vittima di un tentativo di violenza sessuale nei pressi della Stazione Centrale di Napoli dopo aver subito una rapina.

La sua infanzia è stata segnata dalla sua gravidanza a 12 anni, e successivamente, ha affrontato i problemi con il marito gravato da precedenti giudiziari. A seguire l’arresto per droga e il periodo buio della depressione degli psicofarmaci. “La mia vita è cambiata”, ha dichiarato nel filmato. Decisivo sarebbe stato l’incontro con la religione, in particolare con Gesù, avvenuto tre anni fa, in piena pandemia, prima del successo.

Proprio in quella fase della sua vita visse un’altra brutta esperienza: “Scappai alla Stazione Centrale e dopo aver subito una rapina, mi stavano per violentare tre ragazzi di colore. Improvvisamente è arrivata una pattuglia, era durante la pandemia, e fortunatamente mi hanno salvata. Adesso ho la forza di raccontare ciò che stavo per subire”.

Infine ha raccontato di suo figlio Kekko. “Lui è nato a Quarto, 14 anni fa. A lui l’ha cresciuto un’amica di mia mamma. Ora i miei figli sono orgogliosi di me perché sono rinata. Ho sofferto molto, ho traumatizzato i miei figli, cucinavano loro a me perché io stavo sempre male”. Secondo la De Crescenzo il figlio Kekko, malato di cuore, è stato miracolato da Padre Pio. Infatti sugli scogli dove lei e il marito hanno l’ormeggio, c’è una statua che rappresenta il Santo.

Fonte: Teleclubitalia

Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
bollette
Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”
Associazione “Zona Darsena”
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”