Il fratello di Maradona positivo al Covid: preoccupazione sull’aggravarsi delle sue condizioni di salute

di redazione
2 settimane fa
7 Aprile 2021

Tanta preoccupazione in Argentina. Il fratello minore di Diego Armando Maradona, Raul detto Lalo, 54 anni, è ricoverato presso la terapia intensiva della Clinica Adventista di Belgrano, quartiere di Buenos Aires, per Covid.

Le condizioni dell’ex calciatore, che attualmente allena le giovanili dell’Independiente, si sono improvvisamente aggravate. Come riportato dal sito de Il Mattino, i medici tenteranno le cure col plasma iperimmune. Un altro duro colpo per la famiglia Maradona, già duramente colpita il 25 novembre dalla scomparsa di Diego.

Tempo fa, riguardo alla tragica scomparsa di suo fratello Diego, dichiarò: “E’ diverso da tutto quello che stanno dicendo in questi giorni, per me era un vero fratello, un secondo padre. Con lui è andato via un pezzo della mia vita.

Ha aiutato tutti, non ha mai chiesto nulla in cambio e in tanti hanno approfittato. Ha commesso errori sicuramente, senza però mai nascondersi. Ha pagato per questo un prezzo altissimo, mettendoci tutte le volte la faccia. Da solo”

A risultare positiva al Covid-19, in passato, è stata anche la sorella dell’ex capitano del Napoli, Rita, che però come riferisce dall’Argentina “Clarin” è sempre rimasta asintomatica.

La donna si sottopose al test perchè il marito, Raul Machuca, era risultato positivo. L’anticipazione era stata data dal giornalista Lio Pecoraro nel corso del programma “El run run del espectaculo” di Cronica.

Temi di questo post